Breaking News

Si reclutano 1220 allievi agenti di polizia penitenziaria

FavoriteLoadingArticolo da Salvare

E’ stato pubblicato il bando per il reclutamento di 1220 allievi agenti di polizia penitenziaria, sia maschile che femminile. 

Le domande vanno presentate entro giovedì 29 marzo 2018.

 

Sono tre i concorsi pubblici.

Il primo concorso pubblico per esame recluta 366 posti (276 uomini; 90 donne) ed è aperto ai cittadini italiani. Due  posti (uno maschile e uno femminile) sono riservati a coloro che sono in possesso dell’attestato di bilinguismo (lingua italiana e tedesca), per l’assegnazione agli istituti penitenziari della Provincia di Bolzano.

Il secondo concorso pubblico, per esame e titoli, prevede 598 posti (448 uomini; 150 donne) riservati a coloro che sono in servizio, da almeno sei mesi alla data di scadenza della domanda di partecipazione al concorso, come volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) ovvero in rafferma annuale.

Il terzo concorso pubblico, per esame e titoli, prevede 256 posti (192 uomini; 64 donne) ed è riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) collocati in congedo, al termine della ferma annuale, alla data di scadenza della domanda di partecipazione al concorso, nonché ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in servizio o in congedo.

All’atto della presentazione della domanda i candidati debbono optare per il concorso cui intendono prendere parte, essendo consentita la partecipazione a uno solo dei concorsi.

 

Requisiti

I requisiti richiesti ai candidati per la partecipazione ai concorsi:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • aver superato gli anni diciotto e non aver compiuto e quindi superato gli anni ventotto;
  • idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio di polizia penitenziaria;
  • titolo studio: per il primo dei tre concorsi prima elencati, diploma d’istruzione secondaria superiore; per gli altri due concorsi, diploma di istruzione secondaria di primo grado;
  • essere in possesso delle qualità morali e di condotta.

 

Selezione

La selezione prevede un esame, superato il quale si viene sottoposti agli accertamenti psico fisici e, se idonei a questi ultimi, alle prove attitudinali.

L’esame consiste in una prova scritta, vertente su una serie di domande a risposta sintetica o a scelta multipla, relative ad argomenti di cultura generale e a materie oggetto dei programmi della scuola dell’obbligo.

Ai fini dell’accertamento dei requisiti psico-fisici i candidati sono sottoposti a esame clinico generale e a prove strumentali e di laboratorio.

A seguire, le prove attitudinali sono dirette ad accertare l’attitudine del candidato allo svolgimento dei compiti connessi con l’attività propria del ruolo e della qualifica da rivestire. Le prove consistono in una serie di test sia collettivi sia individuali, e in un colloquio con un componente della Commissione.

 

Domanda

La domanda di partecipazione al concorso da  allievi agenti di polizia penitenziaria deve essere redatta e inviata esclusivamente con modalità telematiche, compilando l’apposito modulo (FORM). Il modulo della domanda (FORM) e le modalità operative di compilazione e invio telematico sono disponibili sul sito ufficiale del Ministero della giustizia, www.giustizia.it.

 

Bando

Il bando per il concorso da allievi della polizia penitenziaria si può scaricare qui a questo link.

 

Quiz e testi consigliati

I quiz consigliati per i concorsi pubblici si possono trovare a questo link.

Infine, consigliamo anche questo libro su “Test psicoattitudinali per tutti i concorsi pubblici”.

 

 

Check Also

Autore di libri per forze Armate o di Polizia

Articolo da SalvareCerchiamo autori nell’ambito forze armate o forze di polizia per nuovi progetti editoriali …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.