Breaking News
anità oss operatore socio sanitario

L’Asp Comuni Modenesi Area Nord cerca 20 Oss (operatori socio sanitari)

FavoriteLoadingArticolo da Salvare

L’Asp Comuni Modenesi Area Nord offre lavoro a 20 Oss (operatori socio sanitari).

E’ stato pubblicato il bando di selezione pubblica per soli esami per l’assunzione a tempo indeterminato di 20 unità con profilo professionale di “operatore socio sanitario – oss” cat. prof. B3 – posizione giuridico economica B3, da assegnare al servizio presso le diverse sedi dell’Azienda pubblica di Servizi alla Persona dei Comuni Modenesi Area Nord, con riserva per 8 posti ai militari congedati.

Le domande vanno presentate entro mercoledì 4 aprile 2018.

 

Requisiti

I candidati operatori socio sanitari devono soddisfare i seguenti requisiti:

  • possesso della cittadinanza italiana o di Stato membro dell’Unione Europea oppure essere in possesso di regolare permesso di soggiorno;
  • compimento del 18° anno di età;
  • piena idoneità psico-fisica all’impiego;
  • regolarità di posizione nei confronti degli obblighi di leva;
  • godimento del diritto di elettorato politico attivo, in Italia o nello Stato di appartenenza;
  • mancata risoluzione di precedenti rapporti d’impiego costituiti con pubbliche amministrazioni a causa di insufficiente rendimento, condanna penale o per produzione di documenti falsi o affetti da invalidità
    insanabile;
  • insussistenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del
    rapporto di impiego con la pubblica amministrazione.

Per l’ammissione alla selezione da operatori socio sanitari sono richiesti i seguenti requisiti speciali:

  • assolvimento dell’obbligo scolastico;
  • attestato di qualifica di “Operatore Socio-Sanitario”;
  • possesso della patente di guida B in corso di validità.

 

Selezione

È facoltà della Commissione, in caso il numero di domande ammesse al concorso sia elevato, fare una preselezione mediante prova per test a risposta multipla vertenti sulle materie oggetto delle prove d’esame.

Il concorso consisterà in due prove scritte, di cui una teorica e una a carattere teorico pratico, e una orale.

Le prove scritte verteranno sull’accertamento delle materie della prova orale e consisteranno in:

  • una prima prova, consistente in un elaborato su una o più tematiche specifiche, in risposta a domande a risposta multipla
  • una seconda prova a carattere teorico pratico, sempre sulle materie specificate nel bando in risposta
    a domande a risposta multipla.

La seconda prova consisterà nell’analisi di situazioni riferibili alla specificità del ruolo e delle mansioni della posizione funzionale posta a concorso, con particolare riferimento a casistiche connesse alla gestione di casi e alla definizione di metodologie di intervento tipiche:

  • dei servizi domiciliari, residenziali e semiresidenziali rivolti ad anziani non autosufficienti o anziani “fragili” e/o affetti da gravi patologie sanitarie, ovvero a disabili e gravissimi disabili;
  • dei servizi domiciliari per adulti disabili o in condizione di disagio psichico o sociale o affetti da gravi
    patologie sanitarie;
  • dei centri socio-riabilitativi semiresidenziali per disabili.

La prova orale avverrà mediante un colloquio atto ad accertare la conoscenza delle seguenti materie:

  • elementi in materia di Pubblica Amministrazione e di lavoro alle dipendenze di una Pubblica
    Amministrazione;
  • competenze tecniche, abilità relazionali e funzioni proprie del ruolo di “Operatore Socio – Sanitario”;
  • elementi teorico- tecnici e prassi degli interventi socio-assistenziali;
  • elementi in materia di Sicurezza sul lavoro e privacy;
  • finalità, caratteristiche e metodologia di utilizzo degli strumenti professionali di lavoro;
  • elementi di assistenza e “cura” della persona in condizioni di “non autonomia”;
  • conoscenza delle principali tipologie d’utenza e delle più frequenti patologie fisiche, psichiche e sociali,
    al fine di individualizzare l’intervento di aiuto e personalizzare il servizio;
  • rete dei servizi sociali, socio-sanitari e socio-riabilitativi, modelli di integrazione tra sociale e sanitario;
  • nozioni in materia di accreditamento dei servizi sociosanitari;
  • le Aziende Pubbliche di Servizi alla Persona nella normativa della Regione Emilia Romagna.

 

Domanda

La scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso da operatori socio sanitari è fissata per le ore 13 di mercoledì 4 aprile 2018.
La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere presentata esclusivamente in via telematica,
utilizzando il servizio disponibile nella sezione Amministrazione Trasparente – Bandi di Concorso
raggiungibile dalla homepage del sito www.aspareanord.it, fino alle ore 13 di mercoledì 4 aprile 2018.

 

Bando

Una copia del bando per operatore socio sanitario si trova qui a questo link.

 

Quiz e testi consigliati

I quiz per i concorsi da Operatore socio sanitario si trovano qui a questo link.

Check Also

Ospedali Riuniti

Concorso per 137 Operatori Socio Sanitari a Foggia

Articolo da SalvareL’Azienda Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti di Foggia, ha recentemente emanato un bando di concorso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *